8.23.2013

Fisher FC 1 – 4 Holmesdale


Fisher: Hensman, Akers, Tipple, Taylor, Hopkins, Walton, H Hanifan (Hawkins 45), Carr (P Hanifan 82) , Maguire, Milton (Binitie 45), Hubbard

Panchina: Campbell , Damarola

Goal: Binitie 67

Prima partita casalinga della stagione e Fisher pronto a voltare subito pagina dopo l'inizio assai deludente. La partita è iniziata abbastanza vivacemente con le due squadre che giocano la palla alla ricerca del goal. Fisher nei primi 15 minuti cerca il vantaggio ma la difesa del Holmesdale non ha difficoltà a spegnere ogni iniziativa, anzi al minuto 14 sfrutta l'indecisione dei difensori bianconeri e va in goal con Raul Minondo.
Brutta botta per i "fish" che faticano a creare occasione limpide tranne un colpo di testa largo di Chris Hubbard ed un calcio di punizione da buona posizione che non trova nessun attaccante pronto all'impatto aereo. Sempre 1-0 per l'Holmesdale.
Fisher abulico ed ospiti molto cinici quando al 38 minuto, raddoppiano grazie a Francesco Babolola.
I bianconeri hanno continuato a sbattere contro il muro degli ospiti e subire, ancora una volta, in contropiede il terzo goal sempre grazie a Raul Minondo vero incubo per la difesa del Fisher. 3 a 0 a fine primo tempo, morale sotto i tacchi ed impresa ai limiti dell'umano.
Il manager Billy Walton prova a dare una scossa alla squadra utilizzando subito i 3 cambi ad inizio ripresa. Dentro Duke Binitie, Piers Hanifan e James Hawkins e fuori David Milton, Tom Carr e Harvey Hanifan.
La scossa tanto sognata arriva immediatamente con il colpo di testa di Binitie che ha il merito di infiammare il pubblico di casa (117 paganti) e dare nuova forza alla squadra.
Secondo tempo caratterizzato da molti calci di punizioni da ambo le parti.
L'Holmesdale già forte di 3 goals inserisce Emanuele Florian che diventa il puinto di riferimento in avanti degli innumerevoli lanci lunghi della squadra, riuscendo a procurarsi un paio di occasioni per fortuna non troppo pericolose.
Al 68 minuto, ecco premiati gli sforzi dei "fish" grazie a Binitie che insacca un ottimo passaggio filtrante. Il goal ha un effetto dirompente per i padroni di casa: Hubbard scodella cross a raffica senza mai trovare nessun compagno, Danny Tipple ci prova senza troppa fortuna.
Nei minuti finali arriva la ciliegina sulla torta per l'Holmesdale: rigore. Kristian Campbell insacca agevolmente per il 4 a 1 finale.
La prima casalinga produce una nuova pesante sconfitta con un Fisher poco pericoloso in attacco ed incerto in difesa. 
Adesso arriva il turno preliminare di FA Cup contro il Deal Town e si deve vincere.

Nessun commento:

Posta un commento