9.23.2013

Fa Vase: Billy Walton furioso!


La pesante sconfitta casalinga in FA Vase ha lasciato il segno all'interno dello spogliatoio, tanto che nel post gara l'allenatore Billy Walton ha avuto parole durissime contro i suoi giocatori.

Walton ce l'ha con l'intera squadra incapace di lottare, di entrare in campo con la giusta mentalità ed il giusto atteggiamento. Gli infortuni pre-gara del portiere Charlie Hyam (risentimento all'inguine) e dell'attaccante Rob Hughes non possono essere una scusante valida.

L'allenatore si è anche scusato con il club ed i tifosi per la pessima prestazione, promettendo che non ci saranno altre sconfitte come questa.

Mercoledì ci aspetta la partita con il Phoenix Sports, attualmente seconda forza del campionato, e potrebbe essere la giusta gara per tirare fuori orgoglio e carattere contro sicuramente una delle squadre più forti del campionato. 

I giornalisti al seguito hanno chiesto a Walton se teme per la sua panchina dopo che il bilancio dopo 10 gare è di solo 1 vittoria, 2 pareggi e 7 sconfitte.

L'allenatore dei "fish" è stato molto onesto nell'analizzare la situazione:

"Senti , io vado al consiglio di amministrazione e dirò a loro se vogliono che io vada avanti. Sarà la prima domanda che chiederò al presidente. Se c'è qualcuno che è meglio di me allora mi farò da parte , per dare una scossa alla squadra perchè voglio solo il bene del club che è tutto per me. Questa situazione non può andare avanti ogni anno allo stesso modo. Il Fisher Fc è un grande club. Fantastico. Se io sono il problema e c'è qualcuno meglio di me, io mi farò da parte e darò una mano al club in un altro modo qualora me lo chiedessero. La cosa che mi fa più male è che questa situazione penalizza tutte le persone che gestiscono questo club che sono fantastiche ed è per questo che mi sento terribilmente deluso per loro e per i tifosi. Non per i giocatori o per me ma per queste persone"

Vedremo se la società darà ancora fiducia al tecnico che sicuramente è in una posizione certamente non invidiabile vista la penuria di risultati del club, non all'altezza delle aspettative. Rimangono bellissime e molto oneste le parole di Walton nel post-gara segno evidente dell'attacamento al club e di non trovare nessuna scusa a questa sciagurata partita.

Il problema che dopo domani andiamo a giocare in casa del Phoenix Sports che ha tutta l'aria di non voler far sconti a nessuno.

Cari amici tifosi, mettiamoci l'elmetto ci sarà da soffrire a Barnehurst.

1 commento:

  1. Paroli forti, che possono si motivare la squadra o anche peggiorare le cose, sarà dura fare risultato a Barnehurst, ma adesso come dice l'allenatore è il momento di tirare fuori le palle!!

    C'mon Fish

    RispondiElimina