9.22.2013

FA Vase: Fisher FC 0 - AFC Croydon Athletic 6


Il secondo turno di Fa Vase per il Fisher Fc è stato un vero e proprio incubo.

E dire che c'erano tutte le premesse per una bella giornata calcistica a Champion Hill: pubblico delle grandi occasioni, terreno in perfette condizioni e  calcio d'inizio dato da Ben Frempah ex giocatore del Fisher ora passato al Leicester City.

Nel riscaldamento si fa male Charlie Hyam ed i "Fish" hanno una partenza molto lenta subito punita da Joe Loyza. Meno di 10 minuti sul cronometro e siamo sotto di 1 goal.

Eravamo stati facili profeti nell'indicare proprio l'attaccante del AFC Croydon Athletic, Joe Loyza, come il giocatore più pericoloso. Lui non fa nulla per essere simpatico al pubblico di casa e raddoppia al 39 minuto. Loyza è scatenato e riesce a fare una tripletta nel giro di 45 minuti. Siamo sotto 3 a 0 all'intervallo.

Nella ripresa ti aspetti una rabbiosa reazione dei bianconeri che invece rientrano sul campo demotivati e riescono a prendere altri 2 goals nel giro di 4 minuti!!!!

5 a 0 al 50esimo minuto è una disfatta sportiva in piena regola. Ma si sa che al peggio non c'è mai fine e quindi arriva primo il 6 goal degli ospiti e, ciliegina sulla torta, arriva anche l'espulsione di Jamie Taylor per doppia ammonizione.

Siamo stati tritati da una squadra del 9 livello e che si trova all'8 posto nella Combined Counties Division On.

Oggi è stata, senza dubbio, una delle più brutte sconfitte da quando è stato rifondato il Fisher Fc.

3 commenti:

  1. Peccato per la sconfitta pesantissima la squadra sta attraversando un periodo nero, ma con la giusta voglia si riuscirà a superare questo momento

    RispondiElimina
  2. Alessandro sei entrato nella piccola storia del blog, sei il primo utente che commenta!

    Quando il Fisher Fc vincerà la FA Cup ti ricorderemo come una Star :)

    A parte gli scherzi, grazie per il sostegno e diffondi il verbo, più siamo più la squadra sentirà i benefici.

    RispondiElimina
  3. Per pubblicizzare blog e squadra ti consiglio di aprire una pagina su facebook e un profilo su twitter.

    RispondiElimina