9.13.2013

Fisher FC 1 – 1 Cray Valley


Fisher: Hyam, Akers, Hopkins, Carr, Taylor, Hughes, Walker (H Hanifan 74), Bell (Ogunseye 18 (Walton 74)), Campbell, Hubbard, Daramola

Panchina: P Hanifan, Daramola
 
Goals: Walton 79 

Dopo che finalmente la voce "vittorie" non è più a zero, a Champion Hill arriva il Cray Valley.

Le due squadre dimostrano, fin dai primi minuti, che vogliono giocare a calcio e non a calci come fatto dal Woodstock. Il Fisher quindi inizia a tessere le consuete trame a centrocampo e crea la prima occasione con Rob Hughes che fa fare bella figura a Matt Bailey che vola a deviare sopra la traversa. Non era da meno il nostro Hyam che riusciva a fermare costantemente l'attacco ospite.

Per tutto il primo tempo c'è stato un perfetto equilibrio che portato ad un naturale 0 a 0 a fine primo tempo. 

Anche il secondo tempo ripropone lo stesso schema del primo con le due squadre che si equivalgono ed i portieri che continuano a fare il loro dovere in modo eccellente.

L'equilibrio si è rotto quando al 57esimo minuto Michael McKenna ha sfruttato un raro errore difensivo dei bianconeri ed ha gelato il Champion Hill.

Il Fisher ha fin da subito macinato il suo gioco alla ricerca del meritato pareggio trovando, come sempre, Matt Bailey in stato di grazia.

In questo secondo tempo le due squadre hanno continuato a prediligere il gioco alle barricate e quindi ci sono state parecchie occasioni da goal da entrambe le parti che hanno fatto correre parecchi brividi ai tifosi.

Al 78esimo minuto ecco che arriva il meritatissimo pareggio dei pesci grazie a Billy Walton che riesce a deviare un tiro da fuori di Jamie Taylor. La deviazione mette fuori causa Bailey che non può nulla.

Nei minuti finali i bianconeri hanno cercato in tutti i modi il goal della vittoria, ancora con Billy Walton ma forse il pareggio è stato il risultato più giusto.

Nessun commento:

Posta un commento